Associazione Pazienti Allergici Italia

APAItalia nasce con l’intento primario di assicurare ai pazienti corrette informazioni sulle loro patologie, sulla diagnosi ed il trattamento delle malattie allergiche ed immunomediate: tale intento è strettamente congiunto al tentativo di avvicinare il paziente allergico ed immunologico agli specialisti di riferimento, creando gruppi di pazienti e specialisti che operino davvero nella vita di tutti i giorni per assicurare una gestione ottimale della condizione allergoimmunologica.

La Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Clinica (SIAIC) ha promosso tale iniziativa con l’avvallo di tutte le altre Società scientifiche allergo immunologiche: grazie a questo il Comitato Scientifico è formato dagli allergoimmunologi italiani che desidereranno dare il loro contributo intanto per questo primo obiettivo.

E’ stato strutturato un sito internet che potrà crescere con l’aiuto di tutti, sia in termini di contributi informativi da inserire sia grazie alla disponibilità di specialisti di rispondere a domande e richieste dei pazienti formulate all’interno del blog.

APAItalia ha come primo obiettivo, quindi, iscrivere i pazienti allergici ed immunologici per poter avere un nucleo sostanzioso e rappresentativo da poter coinvolgere successivamente anche in iniziative a livello nazionale: l’iscrizione è gratuita, si effettua tramite il sito www.apaitalia.it. Accendendo al sito si puo’ stampare il volantino informativo per i pazienti.

Lo Statuto di APAItalia (pubblicato sul sito e visualizzabile a tutti) prevede un coordinamento nazionale formato sia da pazienti che da specialisti e la formazione, all’interno di ogni Regione, di un nucleo formato ugualmente da un coordinatore regionale “laico” ed uno scientifico: per questo, APAItalia ha inviato a tutti i Coordinatori regionali SIAIC (ma si ripete, senza preclusione verso la partecipazione di allergologi immunologi di altre Società) tutto il materiale informativo a riguardo.

Il Presidente laico nazionale è Felice Amelia, Prato.

Il Presidente nazionale scientifico è il Prof. Massimo Triggiani, Salerno.

Vice Presidente è la Dott.ssa Donatella Macchia, Firenze.