Gli allergeni provocano sintomi

Un sintomo allergico può apparire quando si viene esposti a un allergene specifico, ma può anche essere il risultato combinato di altre allergie sottostanti. L'anamnesi raramente fornisce il quadro complessivo. Prima di decidere le misure da adottare, è fondamentale ottenere la situazione completa per capire il processo patologico sottostante.

È una sola allergia oppure sono più allergie che scatenano i sintomi?

Non sempre può bastare l'identificazione dell'allergene evidente, ad esempio il polline durante la stagione dei pollini. Identificare tutti gli allergeni pertinenti che insieme contribuiscono ai sintomi è un requisito preliminare per ottenere un consiglio complessivo sugli allergeni da evitare e permette quindi di ridurre i sintomi del paziente.

  • L'80% dei pazienti allergici presenta polisensibilizzazione, cioè l'allergia a più di un allergene.
  • Al giorno d'oggi, in media, il paziente sottoposto a cure generiche è sensibilizzato a tre o più allergeni.

L'esame ematico ImmunoCAP: un aiuto per l'identificazione degli allergeni pertinenti

In generale, gli allergeni a cui è esposto un paziente indicheranno che cosa sottoporre a esame. Parametri aggiuntivi da prendere in considerazione comprendono l'età del paziente, il tipo di sintomi, l'ambiente casalingo (animali, hobby ecc.) e il luogo geografico in cui vive il paziente.

I pannelli di allergeni ImmunoCAP pre-specificati sono composti da una selezione di allergeni pertinenti per sintomi specifici. Tali pannelli costituiscono un aiuto per l'identificazione dell'allergene o degli allergeni offensivi, in modo da fornire con maggiore accuratezza il trattamento e il consiglio complessivo su cosa evitare. Di conseguenza, il benessere del paziente può essere migliorato.