Garantire sicurezza ed efficienza nella diagnosi dell'autoimmunità

Gli esami ematici EliA, con il loro elevato valore clinico, aiutano nella diagnosi e nella gestione dei disturbi autoimmuni.

Rilevare precocemente gli autoanticorpi

In caso di artrite reumatoide o di altre malattie autoimmuni progressive, è di grande importanza rilevare gli autoanticorpi già nelle fasi iniziali della malattia, poiché soltanto una diagnosi precoce e un trattamento immediato impediscono danni irreversibili, quali ad esempio l'erosione ossea. 
Per soddisfare questa esigenza specifica, offriamo esami per l'autoimmunità che permettono un'identificazione precoce degli autoanticorpi e di conseguenza forniscono una guida diagnostica precoce nella diagnosi clinica.   

Trarre vantaggio da un pannello completo di esami ematici per l'autoimmunità

Al momento attuale, sono disponibili circa 40 esami EliA completamente automatizzati e 40 esami VarelisA e il numero di nuovi esami sta aumentando costantemente. Gli esami rilevano autoanticorpi di elevato valore diagnostico per diverse condizioni autoimmuni, quali ad esempio artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico (SLE), celiachia e altre ancora.

Aumentare l'efficienza tramite l'automatizzazione e offrire risultati degli esami accurati

Oltre al gran numero di esami per l'autoimmunità, offriamo strumenti affidabili e completamente automatizzati per garantire un aumento dell'efficienza e per fornire risultati degli esami accurati e riproducibili.