Sindrome di Sjögren

La sindrome di Sjögren (SS) è una malattia infiammatoria cronica, di causa sconosciuta, caratterizzata dalla diminuzione della secrezione lacrimale e della ghiandola salivare e che ha come risultato cheratocongiuntivite secca e xerostomia. Si verifica secchezza di occhi, bocca, naso, trachea, bronchi, vagina ed epidermide.

In metà dei pazienti la malattia si verifica come entità patologica principale (sindrome di Sjögren primaria). Nell'altra metà, si verifica in associazione con l'artrite reumatoide o con altri disturbi del tessuto connettivo. Il 90% dei pazienti affetti da sindrome di Sjögren è di sesso femminile. Sebbene l'età media all'insorgenza della malattia sia 50 anni, essa si manifesta nei bambini.