Riempire il vuoto diagnostico nell'allergia alle api e alle vespe

Grazie alle componenti ImmunoCAP è possibile portare a un livello completamente nuovo la diagnosi e la gestione dei pazienti allergici ad api e vespe.
Le componenti ImmunoCAP permetteranno di:
  • Risolvere la doppia positività con le componenti ricombinanti senza CCD
  • Differenziare l'allergia alle api da quella alle vespe

Veleni ImmunoCAP

Ape domestica

Estratto completo i1  
Componenti ImmunoCAP:  

Fosfolifasi A2

rAp m 1

Associata alle reazioni cliniche all'ape domestica

Marcatore specifico per la sensibilizzazione al veleno dell'ape domestica

Vespa comune

Estratto completo i3  
Componenti ImmunoCAP: 

Fosfolifasi A1

rVes v 1

Associata alle reazioni cliniche alle vespe

Marcatore specifico per la sensibilizzazione al veleno dei vespidi

Esiste una cross-reattività tra la Fosfolifasi A1 proveniente da vespe e calabroni

Antigene 5

rVes v 5

Associato alle reazioni cliniche alle vespe

Marcatore specifico per la sensibilizzazione al veleno dei vespidi

Esiste una cross-reattività tra l'Antigene 5 proveniente da vespe, calabroni e vespe carta

Vespa carta

Estratto completo i77  
Componenti ImmunoCAP:

Antigene 5

rPol d 5

Associato alle reazioni cliniche alle vespe

Marcatore specifico per la sensibilizzazione al veleno dei vespidi

Esiste una cross-reattività tra l'Antigene 5 proveniente da vespe, calabroni e vespe carta

 


Fare clic per visualizzare immagini ingrandite della valutazione del rischio e dell'algoritmo del test dei veleni

Eseguire una valutazione precisa

Le componenti allergeniche ImmunoCAP aiutano a differenziare le "vere" allergie e la cross-reattività.

Prendere una decisione circostanziata

Una migliore differenziazione aiuta a fornire un consiglio pertinente e a definire il trattamento ottimale.

Fare la differenza

Una gestione più informata aiuta a migliorare il benessere e la qualità di vita del paziente.