ImmunoCAP Specific IgA

La quantificazione degli anticorpi IgA specifici all'antigene con ImmunoCAP Specific IgA ha come risultato la valutazione accurata dei pazienti affetti da allergia. Qui è possibile reperire maggiori informazioni sul valore clinico, sui valori attesi degli esami e sul principio dell'esame di ImmunoCAP Specific IgA.

ImmunoCAP Specific IgA misura gli anticorpi IgA specifici all'antigene nel plasma o nel siero umano. Gli anticorpi IgA specifici fanno parte del sistema immunitario dell'organismo. Sono presenti nelle secrezioni, quali saliva e mucosa, come pure nel sangue. Livelli elevati di anticorpi IgA specifici nel siero agli antigeni alimentari possono indicare un'esposizione aumentata, provocata da danni alla mucosa intestinale. Nella celiachia, ad esempio, i livelli degli anticorpi IgA specifici alla gliadina sono importanti per la diagnosi.

Valore clinico

Monitorare livelli elevati di anticorpi IgA specifici all'antigene nel siero può aiutare a gestire i problemi correlati al cibo, specialmente le enteropatie sensibili al cibo nei bambini. Gli anticorpi IgA possono inoltre fungere da indicatore di sviluppo delle tolleranze.

Valori attesi degli esami

Non esistono valori di cut-off raccomandati per gli anticorpi IgA specifici in generale, in quanto sono marcatori dell'esposizione all'antigene e non sono correlati direttamente a una malattia. I risultati variano sia all'interno degli antigeni, sia tra un antigene e l'altro. Anche le variazioni geografiche sono importanti, in quanto costituiscono livelli individuali di esposizioni.

Per determinare se i livelli sono aumentati, il livello di riferimento degli anticorpi IgA specifici rispetto a un determinato antigene deve essere misurato in vari campioni provenienti da persone normali sane e, se possibile, confrontato con i livelli in un gruppo di pazienti.

Nota importante

Come in tutti gli esami diagnostici, una diagnosi clinica definitiva non deve basarsi esclusivamente sui risultati di un singolo metodo di esame. La diagnosi deve essere eseguita dal medico dopo aver valutato tutte le risultanze cliniche e di laboratorio.